REGOLAMENTO PERCORSI

IMPORTANTE
Affrontare i vari passaggi di un Parco Avventura a diversi metri di altezza dal suolo, può comportare dei rischi impliciti che possono essere minimizzati se vengono rispettate le norme indicate durante il briefing e sottolineate dal presente regolamento. OGNI UTENTE E’ GARANTE E RESPONSABILE DELLA PROPRIA SICUREZZA.

Tenendo in considerazione la specificità di questa attivtà, attenersi ai punti di seguito elencati:
1. L’accesso ai Percorsi è consentito solo a coloro che:
sono provvisti di braccialetto del colore corrispondente al pacchetto acquistato;
hanno letto e sottoscritto per integrale accettazione il Regolamento e Tecniche di Sicura di “PARCALLARIO” per se stessi o in qualità di responsabili accompagnatori di minori;
hanno depositato un documento di riconoscimento per il ritiro dei DPI (Dispositivi di Protezione Individuale) – è sufficiente 1 documento per famiglia o gruppo che verrà restituito alla consegna dei DPI.

2. Il costo del biglietto comprende:
il noleggio dei DPI per una durata massima dei percorsi di 3 ore consecutive, ogni mezz’ora aggiuntiva è di €3,00 e verrà pagata al momento della restituizione dei materiali.
l’insegnamento delle tecniche di progressione e di sicurezza e la verifica del grado di apprendimento all’interno di un breve corso chiamato “Briefing”;
il controllo e la vigilanza da parte del personale addetto e, se necessario, l’intervento degli stessi in caso di soccorso.

3. Prima di salire sui Percorsi Acrobatici è OBBLIGATORIO:
partecipare al Briefing istruttivo sull’utilizzo dei DPI e sulle tecniche di progressione in sicurezza per chi partecipa per la prima volta alle attività dei Percorsi Acrobatici di Parcallario;
esercitarsi nelle tecniche di progressione all’interno delle Aree Pratica (sia bambini che adulti).

4. Lungo i Percorsi Acrobatici:
gli utenti devono rispettare le norme apprese nel briefing ed indicate dalla segnaletica, è OBBLIGATORIO rimanere sempre ancorati al cavo di sicurezza detto LINEA VITA CONTINUA (mai trovarsi sui percorsi con il moschettone in mano) e agganciare la carrucola solo dove indicato con un segno Giallo per le teleferiche;
verificare che le pedane di arrivo delle teleferiche siano libere prima di lanciarsi dalla piattaforma;
è opportuno che gli utenti indossino un adeguato abbigliamento sportivo e comodo, scarpe adatte (da ginnastica o da trekking) e abbiano i capelli raccolti se lunghi, tolgano gli accessori che possono impigliarsi (anelli, foulard, orecchini, pendenti, collane…..)
su ogni elemento di percorso, compreso la scala di accesso, può accedere una sola persona per volta;
sulle piattaforme possono sostare al massimo 3 persone contemporaneamente;
è VIETATO far oscillare e scuotere volontariamente gli Elementi di percorso e lanciare qualsiasi oggetto a terra;
sui percorsi è severamente vietato fumare e utilizzare il cellulare o impegnare le mani in movimenti che non garantiscono una progressione sicura per se stessi e per gli altri utenti;
è VIETATO l’utilizzo di DPI propri (imbraghi, caschi, moschettoni o carrucole);
ogni utente è consapevole che progredirà lungo i Percorsi AUTONOMAMENTE E SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’, per i minorenni rispondono gli accompagnatori maggiorenni;

5. LIMITAZIONI all’utilizzo dei Percorsi acrobatici:
la direzione si riserva di vietare l’accesso ai Percorsi alle persone che ritiene non idonee.
qualsiasi persona che si comporti in modo pericoloso, mettendo a rischio se stesso e causando problemi agli altri, sarà allontanata dal Parco.
ai percorsi non si può accedere sotto gli effetti dell’alcool, di droghe o di medicinali che limitano le capacità psicofisiche;
è sconsigliato l’utilizzo ai soggetti con limitate capacità motorie e alle donne in gravidanza;
in caso di perturbazioni atmosferiche gli istruttori potranno interrompere le attività sui percorsi e verrà rilasciato un buono per un successivo ingresso; NON SI EFFETTUANO RIMBORSI.
È severamente vietato l’accesso ai Percorsi durante la chiusura dell’Impianto e/o in assenza di personale di controllo.
L’impianto è coperto da un’Assicurazione del Costruttore per i componenti strutturali e da una Polizza R.C. Professionale che copre i danni causati dal dolo commesso nella gestione.
La direzione non si assume alcuna responsabilità in caso di incidente causato dalla Vostra negligenza o inosservanza del regolamento e dal non rispetto delle norme di sicurezza.
Si informano gli utenti che non è prevista una polizza infortuni, da stipulare eventualmente a cura degli utenti stessi.
SI DECLINA OGNI RESPONSABILITÀ IN CASO DI INOSSERVANZA DELLE NORME QUI ELENCATE.

Back to top